Germania, aggredisce passeggeri in stazione a Monaco: un morto
Altre tre persone aggredite sono ferite in modo grave, l'aggressore è un cittadino tedesco

Un uomo ha aggredito con un coltello alcuni passeggeri in una stazione nelle vicinanze di Monaco. Quattro persone sono rimaste subito ferite in modo grave, una di loro è morta. L'aggressione è avvenuta intorno alle 4.50 di oggi nella stazione del distretto di Ebersberg, a est di Monaco. Il binario uno della stazione, fa sapere la polizia, rimarrà chiuso fino alle 12.

L'aggressore avrebbe gridato 'Allahu Akbar' , lo riporta  Bayerischer Rundfunk citando alcuni testimoni ascoltati dalla polizia. Secondo Süddeutsche Zeitung, l'uomo è stato fermato dalla polizia. Si tratterebbe di un cittadino tedesco che non risiede però nello stato di Baviera.

Secondo la procura di Monaco, l'uomo ha agito "apparentemente per motivazioni politiche". Le quattro vittime dell'aggressione sono uomini di 58, 43 e 55 anni. Uno, di 50 anni, ferito in modo grave, è morto all'ospedale poco dopo essere stato pugnalato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata