Gelo fa ancora morti, 7 Romania da ieri, 500 in Europa da inizio ondata

Bucarest (Romania), 15 feb. (LaPresse/AP) - L'ondata di gelo che ha colpito l'Europa nelle ultime settimane ha causato la morte di oltre 500 persone. In Romania sette persone sono morte nelle ultime 24 ore, facendo salire il bilancio complessivo delle vittime a 86. Circa 23mila persone rimangono bloccate in 225 comunità romene, isolate a causa delle forti nevicate. Un gruppo di 4mila persone bloccate da più di una settimana ha fatto sapere di aver quasi finito le scorte di acqua, cibo e medicine. Intanto le autorità di Mosca hanno fatto sapere che 205 persone hanno perso la vita in Russia a causa del freddo dalla fine di gennaio. In Ucraina le vittime sono state 112, in Polonia 107.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata