Gelata Usa, Battutaccia Trump: "Ci vuole un po' di riscaldamento globale"
Il presidente interviene su twitter e difende la sua scelta di ritirarsi dagli accordi di Parigi. Agli americani: "Copritevi"

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, torna a parlare dei cambiamenti climatici dicendo che agli Stati Uniti farà bene "un poco" di riscaldamento globale per combattere le basse temperature attese negli ultimi giorni dell'anno. "Sulla costa Est potrebbe essere la notte di fine anno più fredda mai registrata. Potremmo usare un po' di questo buon, vecchio, riscaldamento globale, per difenderci dal quale il nostro Paese, ma non altri stava per pagare trilioni di dollari. Copritevi!", ha scritto su twitter.

Il riferimento di Trump è all'ondata di freddo che ha colpito la zona orientale del paese e che dovrebbe durare finale al weekend con punti di -40 nel Minnesota e di -20 a Detroit nel Michigan. Con il suo messaggio Trump ha voluto rinvigorire la sua polemica sul riscaldamento globale che, a suo dire, è un'invenzione della Cina. Il presidente Usa a giugno aveva ritirato gli Stati Uniti, unica nazione al mondo, dagli accordi di Parigi sul clima.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata