Gb, la Regina accontenta Harry e Meghan: "Sì a una maggiore indipendenza"
Gb, la Regina accontenta Harry e Meghan: "Sì a una maggiore indipendenza"

Comunicato della sovrana dopo il vertice familiari in cui si è discusso del desiderio dei duchi del Sussex

La regina Elisabetta rispetta il desiderio di una vita indipendente di Harry e Meghan, anche se avrebbe preferito che restassero 'reali' a tempo pieno. La monarca lo afferma in una nota dopo l'incontro della famiglia reale nella proprietà di Sandringham in cui si dice sia stato concordato un periodo di transizione in cui i duchi del Sussex trascorreranno del tempo in Canada e nel Regno Unito. La regina ha fatto sapere che ci sono ancora dei problemi da risolvere, ma vuole che lo si faccia entro pochi giorni.

Più volte la regina ha menzionato la parola 'famiglia' e ha ribadito che "sebbene avremmo preferito che rimanessero membri a tempo pieno della Famiglia Reale, rispettiamo e comprendiamo il loro desiderio di vivere una vita più indipendente pur rimanendo una parte preziosa della mia famiglia". Il vertice ha coinvolto la regina, il suo erede il Principe Carlo e i suoi figli William e Harry, con Meghan al telefono dal Canada. Un vertice fatto per tracciare il percorso futuro per la coppia.

Harry e Meghan avevano annunciato la decisione di rinunciare ai ruoli 'senior' nella famiglia, per trovare la propria indipendenza. Un annuncio arrivato come un terremoto nella famiglia reale, scatenando ancora una volta i media britannici all'inseguimento di notizie, indiscrezioni e illazioni.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

“After many months of reflection and internal discussions, we have chosen to make a transition this year in starting to carve out a progressive new role within this institution. We intend to step back as ‘senior’ members of the Royal Family and work to become financially independent, while continuing to fully support Her Majesty The Queen. It is with your encouragement, particularly over the last few years, that we feel prepared to make this adjustment. We now plan to balance our time between the United Kingdom and North America, continuing to honour our duty to The Queen, the Commonwealth, and our patronages. This geographic balance will enable us to raise our son with an appreciation for the royal tradition into which he was born, while also providing our family with the space to focus on the next chapter, including the launch of our new charitable entity. We look forward to sharing the full details of this exciting next step in due course, as we continue to collaborate with Her Majesty The Queen, The Prince of Wales, The Duke of Cambridge and all relevant parties. Until then, please accept our deepest thanks for your continued support.” - The Duke and Duchess of Sussex For more information, please visit sussexroyal.com (link in bio) Image © PA

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data:

 

La coppia si è sposata nel 2018 al castello di Windsor e il figlio Archie è nato nel 2019. Dopo che all'inizio il suo stile era stato elogiato come una ventata d'aria fresca, si sono addensate ombre. I duchi del Sussex sono apparsi sempre più infelici, anche per la costante pressione dei media. Harry li accusa della morte della madre Diana, a Parigi nel 1997 in un incidente d'auto mentre era inseguita dai fotografi, nonché di perseguitare la moglie anche con toni razzisti e di essere invadente oltre i limiti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata