Gaza, un morto in raid notturno Israele, salgono a 6 vittime da ieri

Gaza City (Striscia di Gaza), 11 nov. (LaPresse/AP) - Un palestinese è rimasto ucciso a Gaza in un attacco aereo condotto nella notte dalle forze israeliane. Lo riferiscono fonti sanitarie palestinesi, spiegando che il corpo dell'uomo è stato scoperto stamattina. Non è chiaro se la vittima sia un civile o un militante. La sua morte porta a sei il bilancio dei palestinesi uccisi negli attacchi israeliani da ieri, quando sono scoppiati scontri al confine dopo che alcuni militanti hanno lanciato un missile anticarro contro una jeep israeliana che pattugliava la frontiera. Nella notte l'esercito di Israele ha fatto sapere che un suo velivolo ha colpito una struttura in cui si fabbricavano armi, tre depositi di armi e due siti utilizzati per il lancio di razzi. Da ieri sono una trentina i razzi e i colpi di mortaio lanciati sullo Stato ebraico, che non hanno provocato feriti né danni gravi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata