Gaza, riprendono gli scontri al confine con Israele
Ancora scontri nella striscia di Gaza al confine con Israele dove da una settimana è in corso la protesta dei palestinesi. I manifestanti hanno bruciato copertoni di gomma per innalzare una colonna di fumo e impedire la visuale all'esercito israeliano. Ma i militari hanno risposto con spari e gas lacrimogeni. Secondo l'egenzia palestinese Maan ci sarebbero tre feriti. Le proteste sono iniziate il 30 marzo scorso, quando Hamas ha dato il via alla "Marcia del ritorno", la manifestazione in ricordo delle terre palestinesi confiscate quando fu creato lo Stato di Israele. Negli scontri di venerdì scorso sono morti 19 palestinesi. Le proteste andranno avanti per settimane