Gaza, Peres: Zuckerberg può fare più di Lenin e Robespierre

Cernobbio (Como), 5 set. (LaPresse) - "La rivoluzione di un uomo può fare di più della rivoluzione di un esercito che uccide milioni e milioni di persone: un uomo come Zuckerberg può fare di più rispetto a Lenin e Robespierre". Lo ha affermato Shimon Peres, ex presidente israeliano e premio Nobel per la Pace, nel corso di un dibattito dal titolo 'Oggi per il futuro: imprese e società' al Workshop Ambrosetti a Cernobbio, in provincia di Como. Mark Zuckerberg è il fondatore di Facebook. L'ex presidente israeliano, nel corso del suo intervento, ha sottolineato che "la vera vittoria sarà la pace" tra Israele e Palestina.

"Non ci può essere una vittoria militare ma una vittoria politica, tutte le vittorie militari hanno vita abbastanza breve alla fine", ha aggiunto. Per Peres "non possiamo continuare così perché gli eserciti sono importanti ma non possono" creare gli Stati. "La scienza - ha concluso - non può essere vinta dagli eserciti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata