Gaza, Onu avvia inchiesta su crimini di guerra. Contrari Usa e Israele

Ginevra (Svizzera), 24 lug. (LaPresse/AP) - Il Consiglio Onu per i diritti umani delle Nazioni Unite nel corso di una sessione speciale ha votato per autorizzare una commissione internazionale di inchiesta per investigare tutti i presunti abusi commessi nella Striscia di Gaza da metà giugno. Solo gli Stati Uniti hanno votato contro la risoluzione, sostenuta dai Paesi arabi. Altri 17 Paesi del consiglio, formato da 47 membri, si sono astenuti. Israele ha detto che la decisione del Consiglio di indagare sul ruolo israeliano nel conflitto manda il messaggio ai gruppi estremisti nel mondo che usare scudi umani è una "strategia efficace". Israele accusa Hamas di usare i civili come scudi umani. "Il consiglio per i diritti umani dovrebbe cominciare a fare indagini sulla decisione di Hamas di trasformare gli ospedali in basi di comando e le scuole in magazzini di armi, e di piazzare batterie di razzi nei parchi giochi, nelle case private e nelle moschee", ha detto in un comunicato il premier israeliano Benjamin Netanyahu.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata