Gaza, Onu:10mila palestinesi rifugiati in scuole dopo lancio volantini

Gaza (Striscia di Gaza), 21 nov. (LaPresse/AP) - Sono circa diecimila i palestinesi che a Gaza hanno trovato rifugio nelle scuole gestite dalle Nazioni unite, dopo che le forze israeliane hanno gettato nei territori volantini in cui avvertivano di abbandonare determinate zone. Lo rende noto l'Agenzia dell'Onu per il soccorso e l'occupazione dei palestinesi (Unrwa), tramite il portavoce Adnan Abu Hasna, il quale ha precisato che sono 12 le scuole che offrono riparo. Hasna ha spiegato che gli arrivi negli istituti sono iniziati ieri sera, dopo che Israele ha sganciato i volantini. L'Idf non ha dato spiegazioni per il suo avvertimento, ma molti temono che si tratti dell'annuncio di una possibile offensiva di terra. Le truppe israeliane entrarono a Gaza quattro anni fa, durante la precedente offensiva Piombo fuso contro Hamas, facendo terra bruciata. I complessi gestiti dall'Onu sono ritenuti più sicuri delle case, anche se quattro anni fa furono anch'essi colpiti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata