Gaza, numero due Hamas rifiuta interruzione armamenti

Cairo (Egitto), 24 nov. (LaPresse/AP) - Il numero due di Hamas Moussa Abu Marzouk ha dichiarato all'Associated Press che il gruppo militante islamico non smetterà di costruire armi nella Striscia di Gaza e di contrabbandarle dall'esterno. Moussa Abu Marzouk ha sottolineato i grandi ostacoli per una mediazione tra Israele e gli islamici su un nuovo accordo sul confine. Un funzionario della sicurezza israeliana ha detto che lo stato ebraico potrebbe pensare a un significativo allentamento del blocco delle frontiere di Gaza se Hamas smetterà di armarsi. Israele e Hamas, dal 14 novembre, si sono scontrati più volte sulla linea di confine. Colloqui ulteriori tra Israele e Hamas sono previsti per lunedì.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata