Gaza, Netanyahu minaccia 'colpi molto duri' ad Hamas

Gerusalemme, 14 ott. (LaPresse/AFP) - Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha minacciato di infliggere "colpi molto duri" ad Hamas dopo gli ultimi scontri lungo il confine con la Striscia di Gaza. "A quanto pare Hamas non ha capito il messaggio, se questi attacchi non si fermeranno, saranno fermati in un altro modo, sotto forma di colpi durissimi" ha detto Netanyahu durante la riunione di governo a Gerusalemme questa mattina. Sette palestinesi sono stati uccisi nella giornata di venerdì e Israele ha sospeso le consegne di carburante, accusando Hamas di usare le manifestazioni come copertura per gli attacchi contro lo stato ebraico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata