Gaza, Ban Ki-moon nomina commissione inchiesta su bombardamenti Israele

New York (New York, Usa), 11 nov. (LaPresse) - Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha nominato una commissione di cinque membri che indagheranno sui bombardamenti, avvenuti quest'estate, contro i rifugi dell'Onu a Gaza. Il gruppo cercherà anche di capire se è vero che, come sostiene Israele, nelle sedi dell'Onu bombardate, erano nascoste armi appartenenti ad Hamas. La commissione, interna e indipendente, sarà guidata da Patrick Cammaert, ex consigliere militare di Ban Ki-moon.

La decisione di istituire una commissione ad hoc era già stata annunciata da Ban Ki-moon un mese fa, quando, durante una visita nella Striscia di Gaza, aveva definito i bombardamenti alle scuole dell'Onu "un'offesa alla moralità". Secondo l'Agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite, almeno cinque strutture dell'Onu sono state colpite durante l'estate scorsa, con decine di morti, tra cui molti bambini. Israele continua a sostenere che le scuole siano utilizzate dai militanti di Hamas come deposito per le bombe e a negare di averle attaccate deliberatamente per uccidere civili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata