Gaza, Anp a Onu: Israele commette crimini di guerra contro palestinesi

New York (New York, Usa), 15 nov. (LaPresse/AP) - "Israele sta commettendo crimini di guerra contro il popolo palestinese". Lo ha detto l'osservatore permanente dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) alle Nazioni unite, Riyad Mansour, durante un meeting a porte chiuse del Consiglio di sicurezza dell'Onu che si è tenuto nella notte a seguito dell'escalation delle violenze nella Striscia di Gaza. Lo Stato ebraico, ha affermato Mansour, si vanta in pubblico di aver ucciso dei palestinesi in raid aerei e di aver assassinato Ahmed Jaabari, il comandante dell'ala militare di Hamas. "La comunità internazionale - ha affermato l'esponente dell'Anp - deve agire per porre fine alle politiche e pratiche illegali di Israele nei confronti del popolo palestinese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata