Gabon, polizia disperde protesta contro presidente: si temono 3 morti

Libreville (Gabon), 21 dic. (LaPresse/AP) - Almeno una persona è morta in Gabon nel corso di una manifestazione non autorizzata avvenuta ieri, durante cui le forze di sicurezza hanno utilizzato gas lacrimogeni per disperdere la folla. Lo riferisce la procura del Paese africano, Sidonie Flore Ouwe. Tuttavia, secondo i leader dell'opposizione, le vittime sono tre. Le esatte circostanze delle morti non sono chiare. Secondo Ouwe, diverse persone sono anche state arrestate durante la protesta.

La marcia di ieri era stata organizzata per protestare contro Ali Bongo Ondimba, divenuto presidente dopo la morte del padre, l'ex capo di Stato Omar Bongo, avvenuta nel 2009. Venerdì, per timori relativi alla sicurezza, il ministro dell'Interno Guy Bertrand Mapangou aveva vietato la manifestazione. Secondo Ouwe, una stazione di polizia, un mercato e diverse auto sono state date alle fiamme durante gli scontri tra polizia e dimostranti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata