G20, comprare bond italiani con Efsf

Dal nostro inviato Fabio De Ponte

Los Cabos (Messico), 20 giu. (LaPresse) - Utilizzare le risorse del fondo Efsf per comprare i titoli di Stato dell'Italia e calmierare lo spread. E' una delle ipotesi emersa dal G20 di Los Cabos, in Messico, e che sarà discussa venerdì 22 giugno a Roma, nel corso dell'incontro tra il premier Mario Monti, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il premier spagnolo Mariano Rajoy e il presidente francese Francois Hollande. A confermare la cosa è stato lo stesso Monti, nel corso della conferenza stampa finale del vertice. "Si sta riflettendo - ha spiegato Monti - sui modi in cui la stabilizzazione finanziaria della zona euro possa essere rafforzata attraverso modalità che possano permettere di premiare e incoraggiare la virtù". Si tratta, ha proseguito, di "far sì che quei Paesi che sono in regola con le norme di finanza pubblica, come l'Italia, possano vederlo risconosciuto in termini di meno abnormi spread".

Che il premier avesse in animo di proporre l'introduzione di un meccanismo automatico anti-spread per i Paesi virtuosi era già trapelato nei giorni scorsi. Quello che è da capire, ora, è come abbia preso l'idea la Merkel. Su questo Monti non si è sbilanciato: "Sono riflessioni in corso", ha spiegato, e "posso solo dire che questo è stato uno dei temi di conversazione". Una conversazione, però, ha sottolineato, "che qui può essere più libera e sciolta che nel Consiglio europeo".

Il premier comunque ha sottolineato che questa ipotesi non ha nulla a che fare con un bailout, su cui oggi titolava qualche quotidiano inglese: "Per l'Italia - ha detto Monti - il tema di un bailout non si pone proprio. Per la Spagna si pone limitatamente al settore bancario. Può darsi - ha aggiunto - che qualche equivoco sia nato per il fatto che si sta riflettendo sui modi in cui la stabilizzazione finanziaria della zona euro possa essere rafforzata attraverso modalità che possano permettere di premiare e incoraggiare la virtù". Ma, comunque, ha concluso, riferiti all'ipotesi dell'impiego delle risorse Efsf, i titoli sui bailout "sono fuori tiro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata