Fuoco, tamburi e maschere: la Scozia celtica festeggia l'estate
E' iniziato in tutta la Scozia il Festival di Beltane, un'antica festa pagana gaelica che si celebra intorno al 1º maggio per annunciare la fine dell'inverno e l'inizio dell'estate. Il giorno viene scelto a metà tra l'equinozio di primavera e il solstizio d'estate. Fonti gaeliche del X secolo parlano di questa festa come di un rito celebrato già dai druidi che accendevano dei grandi falò sulle cime dei colli e che vi conducevano attraverso il bestiame del villaggio per purificarlo. Anche le persone attraversavano i fuochi allo stesso scopo ed è per questo che la festa che si celebra in epoca contemporanea prevede dei riti che abbiano a che fare col fuoco. Ogni anno sono circa 15mila le persone che partecipano a questa festa.