Fuga dalla Gran Bretagna dopo la Brexit
La Gran Bretagna comincia a scontare i danni della Brexit. 33mila cittadini dell'Unione europea hanno lasciato il Paese dopo il referendum del giugno dello scorso anno. È quanto emerge dagli ultimi dati pubblicati dall'Ufficio nazionale britannico di statistica. Si tratta del più grande deflusso dalla Gran Bretagna da circa 10 anni a questa parte. Uno studio pubblicato nelle scorse settimane dalla società di consulenza Deloitte dice che la metà del personale europeo altamente qualificato pensa di lasciare l’isola.