Francia, valanga travolge nove sciatori: quattro i morti
Le vittime sono tutte di nazionalità francese

Nove persone, di cui una guida di alta montagna e otto sciatori, sono state travolte da una valanga a Tignes, in Savoia. Sono quattro le persone morte. "Non ci sono altre vittime", ha detto il sottoprefetto di Albertville, Nicolas Martrenchard, in conferenza stampa, secondo quanto riporta l'emittente BFM-TV. Le vittime sono di nazionalità francese, si tratta di un padre di 48 anni, del figlio di 15 anni, del figliastro di 19 e del loro maestro di sci, di 59 anni.

L'allerta è arrivata intorno alle 11 da una zona situata a 2.100 metri di altezza. Secondo quanto riportano i media, la valanga si sarebbe formata in un settore fuori pista di Tovière, vicino al confine italiano. Il livello del rischio valanghe nella zona è di 3 su un massimo di 5.

Sul posto si trovano due squadre cinofile e di ricerca, oltre a due elicotteri medicalizzati. Secondo Emmanuel Dubost della Compagnia di sicurezza francese (Crs) vi sarebbero poche possibilità di trovare superstiti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata