Francia, treno deraglia vicino Parigi: almeno 7 morti

Parigi (Francia), 12 lug. (LaPresse) - Un treno passeggeri è deragliato nella stazione di Brétigny-sur-Orge, a circa 25 chilometri a sud di Parigi, causando la morte di almeno sette persone. Il bilancio è del ministro dell'Interno, Manuel Valls, che ha detto il numero "è in costante evoluzione". Le Parisien citando fonti interne ai servizi di emergenza aveva parlato di otto vittime. Alcune sarebbero morte fulminate da corrente elettrica. Molte persone sono rimaste ferite e alcune sono rimaste intrappolate tra i rottami del treno. Quattro dei sette vagoni del convoglio si sono ribaltati. La stima è che a bordo ci fossero circa 385 passeggeri.

Il treno intercity viaggiava da Parigi a Limoges e secondo Jean-Paul Boulet, delle Ferrovie francesi Sncf, è uscito dai binari alle 17.15 schiantandosi nella stazione a sud della capitale. Il traffico ferroviario è stato interrotto, mentre vigili del fuoco e altro personale di emergenza della regione dell'Essonne si sono recati sul luogo dell'incidente. Il ministro dei Trasporti, Frédéric Cuvillier, ha annunciato su Twitter che sta andando sul posto, riporta Le Parisien.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata