Francia, traffico in tilt per la protesta contro dei "Giubbotti gialli"

È caos in Francia per la protesta dei Giubbotti Gialli contro l'aumento del carburante deciso dal governo nel suo piano anti smog. Un morto e 47 feriti, di cui tre gravi, durante le manifestazioni che hanno mandato in tilt gran parte del Paese. La vittima è una donna uccisa in Savoia da un'auto che ha sbandato nella ressa dei manifestanti. La polizia ha bloccato il tentativo degli attivisti di accedere all'Eliseo. Agenti in azione anche al traforo del Monte Bianco, bloccato dai manifestanti che sono stati dispersi con l'uso dei gas lacrimogeni: 124mila i cittadini scesi per strada, oltre 2 mila i blocchi stradali, 17 gli arresti.