Francia, sventati tre attacchi terroristici ordinati dallo Stato islamico

Parigi (Francia), 17 lug. (LaPresse/Reuters) - Gli attacchi sventati contro obiettivi militari in Francia sono stati ordinati da un membro dello Stato islamico in Siria. Lo ha dichiarato la procura francese, dopo che tre sospetti sono stati accusati di aver organizzato un attacco terroristico. Gli attacchi sarebbero stati previsti per gennaio 2016 e prevedevano la decapitazione di un militare d'alto rango.

"I tre pianificavano di uccidere un ufficiale dell'esercito a una base, di decapitare l'ufficiale di comando, filmare il tutto e poi scappare in Siria", ha detto i procuratore di Parigi, dopo che i tre sono stati interrogati. Uno di loro, un ex ufficiale, aveva proposto di attaccare la base Cap Bear vicino al confine spagnolo, alla fine di dicembre o inizio gennaio, "quando la sorveglianza del luogo è minore". I sospetti avevano anche fatto propaganda per lo Stato islamico online, mentre uno di loro aveva avuto contatti diretti con un membro non identificato del gruppo in Siria.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata