Francia, respinto ricorso animalisti: Corrida rispetta Costituzione

Parigi (Francia), 21 set. (LaPresse/AP) - Organizzare la corrida in Francia è conforme alla Costituzione. Lo ha deciso il Consiglio costituzionale francese, respingendo il ricorso presentato da gruppi animalisti. Il codice penale francese vieta gli atti di crudeltà nei confronti degli animali, ma i sostenitori della corrida sostengono che si tratti di una parte dell'eredità culturale della regione. La Costituzione francese ammette infatti alcune eccezioni nel caso di riti che facciano parte della tradizione locale. Il Consiglio costituzionale ha confermato la validità della legge. La corrida viene organizzata soprattutto nel sud della Francia, vicino al confine con la Spagna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata