Francia, Philippot: Serve FN più moderno e con consenso più ampio
"È tempo di mettere in campo una nuova forza politica, come ha detto ieri sera Marine Le Pen"

"È tempo di mettere in campo una nuova forza politica, come ha detto ieri sera Marine Le Pen, per riuscire a essere ancora più 'rassembleur'". Così Florian Philippot, numero due del Front national (FN), parlando ai microfoni della radio francese Rtl all'indomani del secondo turno delle presidenziali in cui il centrista Emmanuel Macron ha battuto la leader FN Marine Le Pen. Il termine 'rassembleur' indica la capacità di riuscire a raccogliere intorno a sé un consenso più ampio. "Oggi c'è una sola forza strutturata per fare l'opposizione", ha affermato ancora Philippot, sostenendo che a suo parere i conservatori di Les Republicains si siano "compromessi e screditati" appoggiando Macron.

Rispondendo alle domande ripetute del giornalista per capire di più di come immagina il nuovo Front national, Philippot ha più volte ricordato i circa 11 milioni di voti ottenuti da Marine Le Pen e ha ripetuto che il nuovo partito dovrebbe essere "più moderno" e "ancora più 'rassembleur'", sottolineando che questo "sarà l'oggetto di discussione nelle settimane e nei mesi a seguire" e "penso che bisognerà passare dal Congresso".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata