Francia, militare antiterrorismo si suicida a Galeries Lafayette
Faceva parte dell'operazione Sentinelle, avviata dopo gli attentati contro Charlie Hebdo

Un militare si è suicidato sparandosi alla testa alle Galeries Lafayette di Parigi. Lo ha riferito Le Parisien, precisando che faceva parte dell'operazione Sentinelle, avviata dopo gli attentati contro Charlie Hebdo nel gennaio 2015 per far fronte alla minaccia terroristica e proteggere i luoghi sensibili. Si è sparato alle 16.30 usando l'arma di ordinanza, in un locale riservato ai militari al piano interrato.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata