Francia, lanciò gattino e pubblicò video: sconterà un anno di carcere

Parigi (Francia), 3 feb. (LaPresse) - E' stato condannato a un anno di carcere il 24enne francese che ha pubblicato online i video in cui lanciava un gattino in aria e il più lontano possibile. Accusato di crudeltà contro gli animali, il giovane Farid Ghilas è stato processato con rito immediato in un tribunale di Marsiglia, riporta Le Parisien. "Non so che cosa mi sia preso, sono stato un cretino, mi dispiace", ha commentato l'uomo mentre una manifestazione a favore dei diritti degli animali era in corso fuori dal tribunale. Nei video che il 24enne ha pubblicato su Facebook, proiettati in aula, si vede l'uomo lanciare Oscar, un gattino bianco e rosso di 4 mesi, il più in alto e lontano possibile. Il micio nelle immagini atterra violentemente sul pavimento di cemento, tanto da rompersi una zampa a cui dovrà essere operato. Diverse associazioni per la tutela degli animali, tra cui la Fondazione Brigitte Bardot e la Spa, si erano costituite parte civile. La pena massima prevista era di tre anni di detenzione e 30mila euro di multa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata