Francia, Juppé conferma: Non mi candiderò alla presidenza
La decisione è stata presa poichè è sempre più difficile unire la destra

Alain Juppé, ex primo ministro francese e attuale sindaco di Bordeaux, non correrà per le elezioni presidenziali. Lo ha confermato lui stesso, dicendo alla stampa a Bordeaux: "Lo confermo una volta per tutte: non sarò candidato alle presidenziali". Juppé ha aggiunto che la decisione è stata presa poiché è sempre più difficile unire la destra e perché gli elettori vogliono vedere volti nuovi.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata