Francia, inondazioni nel sud: comunicazioni paralizzate a Montpellier

Montpellier (Francia), 30 set. (LaPresse/AP) - La città di Montpellier e altre 60 località in tutta la regione dell'Herault, nel sudovest della Francia, sono state dichiarate aree naturali disastrate, in seguito alle piogge torrenziali che hanno causato pesanti inondazioni. A Montpelier il fiume Lez ha rotto gli argini, al punto che la auto faticano a muoversi per le strada completamente allagate. Migliaia di persone sono rimaste bloccate e, impossibilitate ad arrivare a casa, hanno dovuto passare la notte nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti e nelle scuole.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata