Francia, governo chiede estensione 2 mesi emergenza per Europei
Il progetto di legge sarà discusso e sottomesso al voto all'Assemblea nazionale il 19 maggio

Il governo francese ha deciso il prolungamento di altri due mesi dello stato d'emergenza decretato dopo gli attentati jihadisti del 13 novembre scorso a Parigi, motivando la scelta con la necessità di disporre dei mezzi per garantire la sicurezza durante gli Europei di calcio e del Tour de France. Ad annunciarlo è stato il portavoce del governo, Stephane Le Foll, spiegando che lo stato d'emergenza aggiuntivo partirebbe dal 26 maggio ma nei due mesi supplementari non verrebbero confermate le disposizioni che permettono di portare a termine perquisizioni senza mandato giudiziario.

Gli Europei di calcio si terranno dal 10 giugno al 10 luglio, mentre il Tour de France dal 2 al 24 luglio. Il progetto di legge sarà discusso e sottomesso al voto all'Assemblea nazionale il 19 maggio. Il premier Manuel Valls aveva già anticipato lo scorso 20 aprile la sua intenzione di un nuovo prolungamento dello stato d'emergenza per due mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata