Francia, due bimbe trovate morte nel loro letto: sospettata la madre
Il padre, un sottufficiale della brigata di Limonest, non era in casa

Due bambine di 3 e 5 anni sono state ritrovate morte nei loro letti nell'appartamento della famiglia, annesso a una gendarmeria vicino a Lione. Le bambine, nate rispettivamente nel 2014 e 2012, ieri pomeriggio erano andate a riposare nella loro stanza e sono poi state trovate senza vita verso le 18.

I genitori delle piccole stanno divorziando e il padre, un sottufficiale della brigata di Limonest, non era in casa nella giornata di ieri. Secondo Rtl, la madre avrebbe colto l'occasione dell'assenza del marito per avvelenare le figlie. La donna, al momento, è ricoverata in ospedale mentre vengono effettuale le autopsie delle due sorelline.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata