Francia, docenti pubblici e privati in sciopero contro tagli personale

Parigi (Francia), 27 set. (LaPresse/AP) - Insegnanti pubblici e privati stanno partecipando a uno sciopero in Francia per protestare contro i tagli del personale voluti dal governo del presidente Nicolas Sarkozy. Per la prima volta sono scesi in strada anche i docenti del settore privato per manifestare contro le riforme che hanno tagliato decine di migliaia di posti di lavoro dal 2007. Altre 14mila riduzioni del personale nell'istruzione sono in programma per il 2012. Le scuole non sono del tutto chiuse perché la legge prevede la garanzia di servizi minimi nel settore pubblico, ma circa metà degli insegnanti a livello nazionale sta prendendo parte allo sciopero scatenando disagi e obbligando gli studenti ad ammassarsi in poche aule. Prima delle elezioni presidenziali e legislative previste per la prossima primavera, i sindacati laburisti stanno mettendo sotto pressione il governo conservatore che ha tagliato posti di lavoro per ridurre l'ampio deficit della Francia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata