Francia, crolla edificio: morto un bimbo, 10 persone sotto le macerie

Parigi (Francia), 31 ago. (LaPresse/AP) - Un edificio di quattro piani è crollato questa mattina a Rosny-sous-bois, nella periferia nordest di Parigi, in seguito a un'esplosione forse per una fuga di gas. Un bambino è rimasto ucciso mentre una decina di persone sarebbero ancora sotto le macerie, secondo quanto ha riferito il portavoce dei vigili del fuoco, Gabriel Plus. Altre 10 residenti sono stati fatti evacuare. Il quotidiano Le Parisien parla invece di 2 vittime, un bambino e una donna anziana, e di almeno 12 feriti. Il crollo si è verificato questa mattina presto. I soccorritori stanno scavando tra le macerie per salvare le persone che potrebbero essere ancora intrappolate.

Il ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve è arrivato sulla scena, ma non ha potuto confermare la teoria che l'esplosione sia stata causata da una fuga di gas. Cazeneuve ha spiegato che ai residenti dell'edificio è stata fornita una sistemazione alternativa. Parlando da La Rochelle a una conferenza del partito socialista, il primo ministro Manuel Valls ha iniziato il suo discorso con l'invio di un messaggio di solidarietà alle vittime della catastrofe.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata