Francia, chirurgo accusato di pedofilia: 250 potenziali vittime

La Rochelle (Francia), 18 nov. (LaPresse/AFP) - Sono 250 le "potenziali vittime di fatti non prescritti di pedofilia che sono state identificate durante l'inchiesta" che prende di mira in Francia un chirurgo in pensione, Joel Le Scouarnec. Lo ha annunciato il procuratore della Repubblica di La Rochelle, Laurent Zuchowicz.

L'ex medico, 68 anni, ha prestato servizio a Vannes, Lorient (Morbihan), Loches (Indre-et-Loire) e Jonzac (Charente-Maritime) dal 1989 al 2017. È stato incarcerato a maggio 2017 al termine della prima parte dell'inchiesta, e dal 13 al 17 marzo dovrà comparire davanti alla Corte d'Assise di Saintes (Charente-Maritime).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata