Francia, chiesa riconosce figli dei sacerdoti

La Chiesa francese fa un timido passo avanti verso il riconoscimento dei figli dei sacerdoti. Lo riporta il quotidiano francese Le Monde, secondo cui tre di loro, membri dell'associazione "Les enfants du silence", cioè "I figli del silenzio", sono stati ricevuti per la prima volta - su loro richiesta - da un responsabile ecclesiastico transalpino. L'incontro, finora rimasto segreto, si è svolto lo scorso 4 febbraio a Parigi, nella sede della Conferenza episcopale di Francia. A giugno testimonieranno davanti ad alcuni vescovi.