Francia, attivista 18enne picchiato da skinhead: morte cerebrale

Parigi (Francia), 6 giu. (LaPresse/AP) - Un attivista di sinistra francese è stato ricoverato in gravi condizioni a seguito di una rissa con un gruppo di skinhead vicino alla stazione Saint-Lazare di Parigi. Lo ha fatto sapere in una nota il ministro dell'Interno francese, Manuel Valls, precisando che il 18enne Clement Meric è stato picchiato ieri sera da diversi skinhead. Il Parti de gauche (Partito di sinistra), di cui il giovane è un attivista, ha fatto sapere che i medici hanno dichiarato la morte cerebrale del ragazzo. Gli aggressori non sono stati arrestati. Meric studiava alla Sciences Po, una delle più prestigiose università della Francia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata