Francia, attacco con coltello vicino a Lione: un morto e 9 feriti
Francia, attacco con coltello vicino a Lione: un morto e 9 feriti

Un uomo è stato fermato dalla polizia mentre: è un afghano richiedente asilo. Oltre al 19enne deceduto tre sono gravi 

È di un morto e nove feriti in Francia il bilancio di un'aggressione compiuta con armi da taglio a Villeurbanne, vicino Lione nei pressi della stazione della metro di Laurent Bonnevay. Lo riferisce la prefettura locale. Secondo l'emittente Bfmtv gli autori sono due e uno è stato fermato e interrogato mentre l'altro è ricercato, ipotesi poi smentita.  

Il presunto responsabile dell'attacco all'arma bianca avvenuto nella banlieue di Lione è stato arrestato per "omicidio e tentato omicidio". Lo riferisce ad AFP la procura di Lione. Secondo una fonte di polizia, si tratta di un richiedente asilo afghano. In un primo momento le autorità avevano riferito di un secondo sospettato in fuga, ma la procura e una fonte di polizia hanno successivamente smentito l'esistenza di un secondo assalitore. Al momento la procura nazionale antiterrorismo (Pnat) non è stata incaricata di occuparsi del caso.

A perdere la vita un 19enne, tra i feriti tre sono in gravi condizioni .Secondo una fonte di polizia, uno dei feriti gravi sarebbe in condizioni di emergenza assoluta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata