Francia, arrestati Strasburgo prendevano ordini da Isis
Secondo la procura preparavano un attacco per il prossimo 1 dicembre

Al commando di Strasburgo, e anche un uomo arrestato a Marsiglia, erano state date istruzioni di acquistare armi. Le indicazioni venivano date da un comandante della regione iracheno-siriana attraverso una applicazione criptata". Lo ha detto il procuratore di Parigi Francois Molins, intervenuto oggi in conferenza stampa, in merito agli arresti avvenuti nei giorni scorsi a Strasburgo e Marsiglia di alcuni individui sospettati di voler portare a termine attentati nella capitale e nei dintorni. Gli uomini arrestati nei giorni scorsi stavano preparando un attentato in Francia per il prossimo primo dicembre, ma non è stato possibile definire con certezza quale fosse l'obiettivo dell'attacco.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata