Francia annuncia rimpasto: Macron all'Economia, confermati Esteri e Difesa

Parigi (Francia), 26 ago. (LaPresse/AP) - È stato scelto Emmanuel Macron come nuovo ministro dell'Economia in Francia al posto del dissidente Arnaud Montebourg, che aveva criticato le politiche del governo del presidente socialista François Hollande definendole troppo sbilanciate verso l'austerità. Nel piccolo rimpasto di governo, annunciato dall'Eliseo, ha mantenuto invece il suo posto il ministro delle Finanze, Michel Sapin. Niente cambi neanche ai ministeri di Esteri e Difesa, dove restano rispettivamente Laurent Fabius e Jean-Yves Le Drian.

Macron, consigliere di Hollande fino a giugno del 2014, è noto per le sue idee a favore delle imprese e costituisce sicuramente un segnale positivo per i partner dell'Unione europea. Il rimpasto arriva a meno di cinque mesi da quando, lo scorso 1° aprile, Manuel Valls ha assunto l'incarico di primo ministro. Hollande è il presidente meno popolare della storia francese recente, con tassi di gradimento al di sotto del 20%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata