Francia 2012, Le Pen: Voterò scheda bianca

Parigi (Francia), 1 mag. (LaPresse/AP) - La leader del Front national, Marine Le Pen, ha annunciato che non darà il suo appoggio né al candidato socialista François Hollande, né a Nicolas Sarkozy per il secondo turno delle presidenziali che si terranno domenica in Francia. "Voterò scheda bianca", ha detto la Le Pen ai manifestanti radunati a Parigi per ascoltare il suo discorso, sottolineando tuttavia che la sua è una scelta personale. "Votate secondo coscienza, ciascuno di voi faccia la sua scelta", ha aggiunto rivolgendosi ai sostenitori. Nel primo turno del 22 aprile la Le Pen ha ottenuto un saldo terzo posto e per il secondo turno i sondaggi danno in vantaggio Hollande.

La leader del Front national ha poi invitato il suo elettorato a concentrarsi sulle elezioni parlamentari, dove spera che il partito riesca a ottenere dei seggi per la prima volta dal 1986. Fino a quell'anno infatti, prima che le regole elettorali cambiassero, il partito aveva alla Camera bassa 33 deputati. "Domenica non eleggiamo il presidente, ma un semplice impiegato della Banca centrale europea", ha detto la Le Pen. Il Front national tiene ogni anno una manifestazione in occasione del primo maggio per onorare Giovanna d'Arco, di cui quest'anno ricorre il 600esimo anniversario della nascita. La Le Pen ha deposto una corona di fiori ai piedi della statua dorata di Giovanna d'Arco. "Noi siamo senza dubbio gli unici che difendono la Repubblica", ha detto la leader del partito di estrema destra.

Anche Sarkozy ha tenuto oggi un comizio a Parigi, nella 'festa del lavoro vero' da lui organizzata al Trocadero. L'attuale presidente ha richiamato le radici cristiane della Francia riferendosi a un'eredità che va custodita, temi cari questi al partito della Le Pen. Il socialista Hollande, invece, non era a Parigi e ha tenuto un comizio a Nevers, in Borgogna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata