Francia, 12enne picchiato da giovani fuori da scuola ebraica Parigi

Parigi (Francia), 27 mar. (LaPresse/AP) - Un ragazzino di 12 anni è stato picchiato da un gruppo di giovani davanti alla sua scuola ebraica Ozar Hatorah di Parigi. Lo riferisce Jean-Paul Amoyelle, presidente della rete di istituti Ozar Hatorah in Francia, spiegando che gli assalitori hanno aggredito il 12enne appena terminate le lezioni, urlando slogan antisemiti. Il pestaggio è avvenuto nonostante l'alta sicurezza intorno alle scuole ebraiche e sinagoghe in Francia, in seguito alla strage di Tolosa in cui sono morti un rabbino e tre bambini ebrei. Amoyelle spiega che il ragazzino è stato pestato a circa 100 metri dall'entrata dell'istituto, fuori dalla visuale degli ufficiali di polizia. Il giovane non ha riportato gravi ferite nell'aggressione, mentre al momento non è ancora chiaro chi siano gli autori del pestaggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata