Forze irachene liberano dall'Isis città vicino a Falluja
Dalla città nelle ultime 24 ore sono fuggite circa 70 famiglie attraverso il fiume Eufrate

Le forze irachene hanno ripreso oggi il controllo di una popolazione a nord-est della città di Falluja, all'interno dell'offensiva per cacciare lo Stato Islamico dalla zona. Lo ha reso noto una fonte di sicurezza. Le forze congiunte tra membri dell'esercito, la polizia e la milizia sciita di Mobilitazione popolare, con l'appoggio dell'aviazione governativa, hanno liberato il villaggio di Al Azqriya, a 12 chilometri da Falluja. Secondo la fonte, negli scontri sono morti decine di jihadisti e sono state distrutte molte auto del gruppo.
 

Le forze irachene stanno ora avanzando a nord e nord-ovest della città con l'obiettivo di prendere il controllo totale della zona. Da Falluja nelle ultime 24 ore sono fuggite circa 70 famiglie attraverso il fiume Eufrate. Secondo l'Onu, circa 50mila civili sono bloccati a Falluja, di cui 20mila bambini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata