Finlandia, attacco in scuola con una spada: un morto e 10 feriti
Finlandia, attacco in scuola con una spada: un morto e 10 feriti

Catturato l'aggressore. La tragedia in una scuola professionale a Kuopio. Motivazioni poco chiare. Il premier Rinne: "Scioccante e riprovevole"

È di almeno un morto e 10 feriti in Finlandia il bilancio di un attacco avvenuto in una scuola professionale a Kuopio, la Savon Ammattiopisto. Lo riportano i media locali, aggiungendo che la polizia ha catturato l'unico sospettato e che è avvenuta un'operazione di polizia su larga scala. Inizialmente si parlava di sparatoria, ma successivamente alcuni testimoni hanno riferito che l'assalitore ha usato un lungo coltello o una spada.  La versione più riportata dai media locali è adesso che l'assalitore ha usato una spada. La polizia finlandese ha confermato il bilancio di un morto e 10 feriti e l'arresto del responsabile. "I poliziotti hanno fatto uso della loro arma. Un assalitore è stato arrestato. I feriti sono stati evacuati", ha dichiarato la polizia in una nota. Kuopio si trova nella zona centro-orientale della Finlandia.

La polizia riferisce che due dei feriti sono in condizioni gravi. Le circostanze dell'attacco restano poco chiare, come pure le motivazioni. Secondo i media locali l'assalitore, un giovane, ha fatto irruzione in mattinata in una delle classi dell'istituto professionale armato di una spada: "Ha colpito una ragazza al collo con una spada e poi l'ha accoltellata all'addome", ha raccontato un testimone al giornale Keskisuomalainen. "L'aggressore ha anche sganciato "una sorta di piccola bomba incendiaria", ha aggiunto. Un'altra testimone, Roosa Kokkonen, che lavora vicino alla scuola, ha dichiarato alla tv finlandese MTV che un'insegnante è uscita dall'edificio correndo con le mani ricoperte di sangue. Su Twitter il premier finlandese, Antti Rinne, ha definito l'attacco "scioccante e del tutto riprovevole".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata