Finlandia al voto per scegliere il nuovo presidente

Helsinki (Finlandia), 22 gen. (LaPresse/AP) - La Finlandia è oggi al voto per scegliere il successore di Tarja Halonen alla carica di presidente. Si tratta di un ruolo principalmente cerimoniale, non coinvolto nelle decisioni politiche, ma considerato un modello per l'opinione pubblica nella nazione dove vivono 5,3 milioni di persone. Tra gli otto candidati, il favorito è ancora Sauli Niinisto, ex ministro delle Finanze e membro del partito del premier Jyrki Katainen, benché in calo di consensi. Secondo un sondaggio pubblicato giovedì, si attesta infatti al 29%, ben al di sotto del 50% necessario per una vittoria al primo turno. Al secondo posto ci sarebbe Pekka Haavisto, della ecologista Lega verde, con il 12%, quindi l'ex ministro degli Esteri Paavo Vayrynen, al 10%. Tra gli sfidanti, accreditato del 6%, anche Timo Soini, del partito Veri finlandesi, diventato il volto dello scetticismo nei confronti dell'euro, il cui partito lo scorso anno alle elezioni parlamentari ottenne il 19%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata