Finlandia, 5 feti scoperti in cantina: arrestata la madre

Helsinki (Finlandia), 4 giu. (LaPresse/AP) - Una donna di 35 anni è stata arrestata in Finlandia per il sospetto di omicidio, dopo che i cadaveri di cinque feti sono stati scoperti nella cantina di un palazzo. La polizia finlandese riferisce che agenti ieri hanno trovato i corpi dei bambini in "pacchi che emanavamo un odore molto cattivo", nell'armadio della cantina di un edificio di Oulu, dopo essere stati allertati dai servizi di emergenza. "Una donna è arrivata mentre gli agenti iniziavano le indagini, dicendo di aver messo lei i pacchi nell'armadio. Ha detto di aver partorito i bambini morti in casa, in un periodo compreso tra cinque e dieci anni fa", ha raccontato Seppo Leinonen, detective sovrintendente alle indagini.

La donna, ha aggiunto, non ha saputo spiegare perché abbia messo i feti nell'armadio e perché li abbia conservati così a lungo. La sua identità non è stata resa nota, se non per il fatto che è una finlandese di 35 anni, sposata e con figli, che si è trasferita in un appartamento nell'edificio di Onlu alcuni mesi fa. Nessun suo familiare è sospettato di coinvolgimento. La polizia sta indagando sui fatti per sospetto omicidio. I risultati dei test sui corpi dei bambini sono attesi tra alcuni mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata