Film Maometto, al-Zawahiri: Musulmani combattano contro Usa e Israele

Il Cairo (Egitto), 13 ott. (LaPresse/AP) - Il leader di Al Qaida, Ayman al-Zawahiri, ha invitato i musulmani a impegnarsi nella guerra santa contro Stati Uniti e Israele a causa del film 'Innocence of muslims', offensivo nei confronti del profeta Maometto. In un messaggio audio diffuso dal ramo As-Sahab, incaricato della comunicazione, al-Zawahri elogia come "onesti e solerti" i dimostranti che hanno assaltato le sedi diplomatiche Usa al Cairo e a Bengasi, dove sono rimaste uccise quattro persone tra cui l'ambasciatore Chris Stevens. Afferma inoltre che la produzione del film è stata ammessa da Washington con il pretesto della libertà di espressione, "ma che questa libertà non ha impedito loro di torturare militanti musulmani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata