Filippine, presidente dichiara stato calamità per tempesta Washi

Iligan (Filippine), 20 dic. (LaPresse/AP) - Il presidente delle Filippine Benigno Aquino III ha dichiarato lo stato di calamità per la tempesta tropicale Washi che ha colpito il Paese. Durante la sua visita a Cagayan de Oro, Aquino ha spiegato che la dichiarazione di calamità nazionale aiuterà le autorità locali a ottenere in modo più veloce i fondi per la ricostruzione. "Il nostro governo nazionale farà del suo meglio per evitare che questa tragedia si ripeta", ha detto il presidente ai residenti scesi in strada per salutarlo.

Il bilancio delle vittime ha raggiunto quasi i mille morti con 957 morti e 49 dispersi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata