Filippine, Papa: Rifiutare corruzione che toglie risorse ai poveri

Manila (Filippine), 16 gen. (LaPresse) - "I vescovi delle Filippine hanno chiesto che quest'anno sia proclamato 'Anno dei Poveri'. Spero che questa profetica istanza determini in ciascuno, a tutti i livelli della società, il fermo rifiuto di ogni forma di corruzione che distolga risorse dai poveri, e determini la volontà di uno sforzo concertato per includere ogni uomo, donna e bambino nella vita della comunità". Lo ha detto Papa Francesco questa mattina incontrando le autorità filippine, dopo il colloquio privato con il presidente Benigno S. Aquino III nel palazzo presidenziale di Manila.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata