Filippine, Onu: Esperti sul posto, i primi aiuti tra 48 ore

Roma, 9 nov. (LaPresse) - Esperti del Programma alimentare mondiale (World Food Programme) dell'Onu sono già nelle Filippine per valutare le "significative sfide logistiche" che dovrà affrontare l'organizzazione per portare aiuti nel Paese asiatico. Le principali agenzie dell'Onu, fa sapere il Pam su Twitter, stanno stimando in queste ore insieme al Governo filippino le esigenze umanitarie a cui occorre fare fronte. L'arrivo dei primi aiuti è previsto tra 48 ore: si tratta di prodotti alimentari e di sopravvivenza. Su Tacloban si è abbattuta una "devastazione scioccante", ha detto un responsabile dell'organizzazione citato dalla stessa agenzia.

APPELLO PER LE DONAZIONI. L'agenzia ha già stanziato 2 milioni di dollari per fare fronte all'emergenza. I fondi non saranno sufficienti, ha però subito specificato l'organizzazione, lanciando un appello a contribuire con donazioni attraverso il sito www.wfp.org/donate/typhoon.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata