Filippine, 1.249 i morti per la tempesta tropicale Washi

Manila (Filippine), 27 dic. (LaPresse/AP) - Sono saliti a 1.249 i morti per la tempesta tropicale Washi che ha colpito la zona meridionale delle Filippine lo scorso 16 dicembre spazzando via interi villaggi. Lo ha annunciato Benito Ramos, a capo dell'Ufficio per la difesa civile, che ha così corretto la stima del dipartimento della Salute di 1.500 morti da lui fornita in un primo momento. Ramos ha aggiunto che non è stato ancora possibile determinare il numero dei dispersi e che le ricerche proseguono. I resti di alcuni corpi in decomposizione sono stati recuperati in mare a circa 100 chilometri da Cagayan de Oro e Iligan, dove il 16 dicembre la tempesta tropicale si è abbattuta portando in 12 ore le piogge che normalmente sono distribuite in un mese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata