Figi, 6 morti e 3.500 sfollati a causa di alluvioni e frane

Suva (Figi), 26 gen. (LaPresse/AP) - Sei persone sono morte e centinaia sono rimaste senza casa a causa delle alluvioni e frane che si sono verificate nei giorni scorsi alle isole Figi. Il segretario all'informazione di Figi, Sharon Smith-Johns, ha fatto sapere che le forti piogge che stanno interessando le isole dal weekend scorso hanno costretto 3.500 persone a lasciare le loro case e spostarsi in alloggi provvisori. Alcuni residenti, ha aggiunto la Smith-Johns, hanno perso tutto. Ieri una frana ha causato la morte di una famiglia composta di quattro persone, tra cui due bambini piccoli, nel remoto villaggio di Tukuraki sulla principale isola di Viti Levu. Inoltre, due agricoltori sono morti in due incidenti separati su Viti Levu e Vanua Levu, entrambi mentre stavano cercando di salvare il bestiame. La parte occidentale dell'isola di Viti Levu è la più colpita dal maltempo. Oggi il tempo sulle isole è in miglioramento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata