Fermato da polizia Londra il compagno di Greenwald, autore scoop Nsa

Londra (Regno Unito), 18 ago. (LaPresse/AP) - Le autorità britanniche hanno detenuto temporaneamente il partner di Glenn Greenwald, reporter del Guardian e primo giornalista ad aver ricevuto e pubblicato le rivelazioni di Edward Snowden, ex analista della Cia, e talpa del caso Nsa. L'uomo, David Miranda, è stato tenuto in stato di fermo per nove ore, secondo un articolo del Terrorism Act che consente alle agenzie di sicurezza di bloccare le persone e interrogarle alla frontiera. Miranda, che stava rientrando a casa in Brasile dalla Germania, è stato trattenuto all'aeroporto di Heathrow e poi rilasciato senza accuse. Secondo quanto riferisce Greenwald, il telefono, il computer e le chiavette di memoria del suo compagno sono state invece confiscate. La polizia londinese ha ammesso di aver fermato un 28enne, proprio l'età di Miranda, alle 8.05 ora locale e di averlo rilasciato alle 17.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata